Come velocizzare il PC: trucci e consigli

Il più grande desiderio di tutti i possessori di un computer è quello di utilizzarlo alla massima velocità possibile, su Internet, giochi o semplicemente per navigare nelle cartelle di sistema alla ricerca di documenti e foto. E non importa se abbiamo comprato la macchina da poco: non siamo mai soddisfatti della performance indicata dal dispositivo! giustamente direi!

Spesso la lentezza ha diverse spiegazioni: problemi con i file di configurazione del sistema, che occupa la memoria residua o virus che hanno infettato il computer e altre applicazioni che causano danni alla funzionalità della macchina rendendola via via sempre più lenta anche se è quasi nuova!

Abbiamo già parlato di come guarire un PC lento, ora approfondiamo il discorso.

Mettiamo il turbo al PC

Alcuni suggerimenti elencati di seguito potrebbero interferire con le cartelle e i processi di Windows, e se mal eseguiti, potrebbero compromettere luso del computer. Fate attenzione a seguire i passi e se non si ha la sicurezza per farlo da soli, chiedere laiuto di un utente più esperto. Oppure scaricare un programma come Registry Mechanic che vi guiderà passo passo alla pulizia del computer.

Per precauzione, si consiglia di creare un punto di ripristino in Windows prima di continuare o fare una copia di backup dei propri file.

Il problema dei driver
Il primo consiglio è di configurare correttamente i driver, i file che collegano il sistema con lhardware installato sul computer. Anche dopo leliminazione di un accessorio o di unapplicazione per PC, occupano ancora spazio su hard disk. Ma non vanno eliminati a mano: rimuovere il driver sbagliato può disabilitare le funzioni e peggiorare le prestazioni del computer.

Il miglior programma per la gestione, ricerca e installazione dei driver è Driver Booster della Iobit.
Per vedere quali sono attivi i driver Microsoft, eseguire il prompt dei comandi come amministratore e digitare pnputil -e (senza le virgolette). Se si trova qualcosa dirregolare, salvare il nome del file con estensione INF. Ora digitare pnputil -d [ nome del file INF] per cercare di disattivarlo.

Se Windows avverte che è in uso, ma si è consapevoli del fatto che la tua assenza non influisce sul sistema, forzare la rimozione con il codice pnputil f -d [ nome del file INF] .

Per rimuovere i driver di altri produttori, eseguire msconfig.exe, andare su Servizi e selezionare lopzione Nascondi tutti i servizi Microsoft ed eseguire services.msc per individuarli e modificare la funzione di quelli che non ci servono su Disabilitato quindi riavviare il computer affinché le modifiche abbiano effetto.

La Gestione periferiche
Questo pannello di controllo può essere di grande aiuto, se un dispositivo ha dei problemi, verrà contrassegnato con un punto esclamativo giallo, fare doppio clic su per disinstallarlo, disattivarlo o provare un aggiornamento.

Ma alcuni driver sono nascosti: per visualizzarli, fate clic con il mouse destro su Computer , selezionare Proprietà > Impostazioni di sistema avanzate> Avanzate> Variabili dambiente. Selezionare il secondo pulsante Nuovo, digitare DEVMGR_SHOW_NONPRESENT_DEVICES Nome Variabile e 1 per Valore variabile .
Ora torniamo a Gestione periferiche e facciamo clic su Visualizza>Mostra periferiche nascoste. Diversi vecchi driver verranno mostrati, per rimuoverli, selezionarle con il tasto destro e seleziona Disinstalla.

Accelerare la connessione Internet
La navigazione può essere migliorata con qualche ritocco a partire dall’avvio di Windows. Dal prompt dei comandi, digitare netsh int tcp set global congestionprovider = ctcp (senza le virgolette). In caso di problemi, sostituire il codice finale con = none per disabilitare questa funzione.

Windows 7 ha un sistema che trasferisce i dati di navigazione con una cache della CPU, evitando sovraccarichi. Per attivarlo, digitare netsh int tcp set global dca = enabled dal prompt dei comandi.

Allo stesso modo, è possibile attivare lECN (Explicit Congestion Notification) , che aiuta a superare traffico e le congestioni di rete senza perdita di dati. Digitate netsh int tcp set global ecncapability = enabled per attivare e verificare la connessione per verificare i risultati. Unaltra opzione è quella di utilizzare la scheda di rete per caricare connessione dati al posto della CPU. Per effettuare questa operazione, digitare netsh int tcp set global chimney = enabled al prompt dei comandi, ma ricordate: non tutte le schede supportano questa impostazione. Disattivare il codice nello stesso modo come sopra, se notate problemi scrivendo disabled invece di enabled.

Il registro di sistema
Altre variazioni possono essere effettuate tramite lEditor del Registro di sistema. Esegui Regedit dalla riga di Windows dal menu Start in cerca rpogrammi e file per aprire una finestra. Vai a HKEY_LOCAL_MACHINE> SYSTEM > CurrentControlSet > Servizi> LanmanWorkstation > Parametri. In tale cartella, è possibile aggiungere alcuni meccanismi  alterano la navigazione internet.

Come impostazione predefinita, Windows riduce il tempo di attesa del collegamento, ma per farlo funzionare diventa più lento, per disabilitare questo ostacolo, fare clic destro su una parte vuota della finestra e andare a Nuovo>Valore DWORD Nome del file disattivare la limitazione della larghezza di banda e immettere 1 come valore.

Anche se è possibile attivare la regolazione automatica della connessione, che induce a massimizzare in base alla quantità di dati trattati la navigazione, per il collegamento, creare un altro valore DWORD, ora chiamato EnableWsd e inserire lo 0 (zero) numerico.

È comunque possibile inserire i dati FileInfoCacheEntriesMax e DirectoryCacheEntriesMax FileNotFoundCacheEntriesMax con valori di 64, 16 e 128, rispettivamente. Fanno lavorare la CPU più del necessario, aumentando la cache, ma riducono il traffico e migliorano la connessione. Riavviare il computer per rendere effettive le modifiche ed eliminare i file se non siamo soddisfatti del risultato.

Ancora su Regedit
Aggiungere o modificare alcuni valori nellEditor del Registro di sistema può anche essere efficace sui computer che eseguono più applicazioni contemporaneamente. Eseguire Regedit e andare in HKEY_LOCAL_MACHINE> SYSTEM> CurrentControlSet> Control> PriorityControl. Là modificare il valore del  PrioritySeparation Win32 con lopzione 16.

Se si dispone di applicazioni che utilizzano molte operazioni di rete, è possibile aumentare il numero di comandi che sono memorizzati nella cache. Vai a HKEY_LOCAL_MACHINE > SYSTEM > CurrentControlSet > Servizi > Lanman Workstation > Parametri , e crea un DWORD denominato MaxCmds e metti il valore a 64.

Inoltre , alcune versioni di Windows fare controlli a campione di driver che possono scoprire potenziali problemi, ma anche rendere il PC più lento. Per disattivarli, accedere a HKEY_LOCAL_MACHINE > SYSTEM > CurrentControlSet > Control> FileSystem e creare un DWORD denominato DontVerifyRandomDrivers con il numero 1.

Disco rigido veloce come una scheggia!
Uno dei modi più efficaci per aumentare la qualità in questo senso è la tecnica nota come deframmentazione del disco, ma alcuni problemi possono continuare ad influenzare il vostro computer anche dopo questo processo .
Partizioni
L allineamento delle partizioni è uno di questi problemi. Se i dati macchina sono scarsamente organizzati (cioè, disallineati), l atto di leggere un file che è al centro del sistema rende più lento il computer per tutti i dati precedenti fino a raggiungere il punto desiderato.
La buona notizia è che i computer con un solo disco rigido con Windows Vista e 7, di solito non soffrono di partizioni. Se questo non è il vostro caso, è possibile utilizzare lo strumento di riallineamento Paragon per stabilizzare il sistema.

Altre possibilità

Attraverso il processo di tuneling, il sistema registra la data di creazione (ed altre informazioni) di un file eliminato. Questo può consumare spazio, ma può essere facilmente disattivato. Eseguire Regedit e andare a HKEY_LOCAL_ MACHINE > SYSTEM> CurrentControlSet > Control> FileSystem . Creare un valore DWORD denominato MaximumTunnelEntryAgeInSeconds , il numero a 0 (zero) e riavviare la macchina.
Come altri processi, questa modifica può causare effetti strani e inaspettati. Assicurarsi che tutto sia normale e in caso contrario, è sufficiente eliminare il valore nel suo luogo di modifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *